Itinerari Classici


Collodi e la Svizzera Pesciatina


Arte e Natura
Fu l’economista svizzero Sismonde de Sismondi a coniare la definizione “Svizzera Pesciatina” per il territorio montano della Valleriana, che si trova a nord di Pescia. Questo è un ambiente  naturale, suggestivo, che si trova ad altitudini più o meno elevate, dove sorgono dieci borghi di origine medievale, noti come “castella”, posti a difesa di questo territorio di confine tra Lucca e Firenze: Pietrabuona, Medicina, Aramo, Fibbialla, San Quirico, Castelvecchio, Stiappa, Pontito, Vellano, Sorana. Nell’itinerario si propone la visita a Pietrabuona con il museo della carta (questa località è famosa per la produzione di carta da zecca), dove è possibile osservare le macchine, gli strumenti dell’epoca, ed alcuni esempi di banconote. 
Durante l’itinerario è prevista una pausa pranzo che sarà a base di piatti tipici della zona con assaggio dei famosi Fagioli di Sorana IGP, dell’olio e del castagnaccio. 
A Castelvecchio si prevede la visita alla bellissima Pieve romanica e all’Oratorio completamente dipinto con gli affreschi “Del Rosario”. Il castello di Pontito sorge presso la sorgente del fiume Pescia a 749 metri sul livello del mare, noto sin dal IX secolo come possesso dei vescovi di Lucca. La sua singolare conformazione urbana a forma di ventaglio, ben riconoscibile da qualsiasi angolo, ne fa uno dei luoghi più caratteristici della vallata. All’interno del borgo, è prevista la visita alla bella chiesa romanica di S.S. Andrea e Lucia, sorta in posizione dominante il paese. La passeggiata nel paese di Pontito, adagiato sulla morbida natura incontaminata, svelerà all'occhio del più attento visitatore segni artistici di notevole livello che un tempo esprimevano la dignità del luogo.

Svetlana Osipova - Guida Turistica di Pistoia e Provincia, Accompagnatrice Turistica in Italia, Traduzioni ed Interpretariato

Montecatini Terme (PT) - Italia  - 2012 © Tutti diritti riservati

Cell. +39/333-3215143- email o.svetlana@email.it